Controllo annuale caldaia

controllo annuale caldaia

Per essere in regola con le nuove norme in campo di sicurezza, è importante eseguire la certificazione della caldaia e ottenere il rilascio della bollino blu caldaie ogni 4 oppure ogni due anni, a seconda che il combustibile sia metano oppure pellet e gasolio. Inoltre, bisogna far eseguire il controllo annuale della caldaia

Controllo caldaie con Certificazione

Con il DPR 74/2013 continua ad essere obbligatorio il rilascio di un certificato di buon funzionamento della caldaia, il bollino blu. La certificazione è indispensabile e il mancato possesso della stessa in fase di accertamento rende passibile di multa il titolare della caldaia. Ricevere la certificazione è semplice se ci si affida ad un centro abilitato come il nostro che esegue controlli mirati sul rendimento della caldaia e sulla qualità dei gas di scarico.

Certificazione Caldaie Roma: la cadenza di Legge

I tempi dei controlli sono sempre dettati sempre dal DPR 74/2013 che li ha sostanzialmente uniformati per tutte le caldaie domestiche a Gas.

Tutte le caldaie con potenza compresa tra 10 e 100 Kw/h, infatti, devono essere sottoposte ad analisi e ottenere la certificazione caldaie (Bollino Blu) ogni 4 anni

Grazie ai nostri tecnici qualificati, i nostri servizi sono a vostra disposizione per eseguire l’analisi completa del vostro impianto di riscaldamento, analizzando tutte le componenti della caldaia e seguendo tutte le norme di sicurezza, dal controllo fumi a quello dei dispositivi di areazione, e a fine analisi rilasceranno la certificazione obbligatoria per legge.

Il Controllo annuale : la manutenzione ordinaria della caldaia

I controlli che sono utili da svolgere ogni anno sottopongono la caldaia ad un check di funzionamento indispensabile per conoscere lo stato generale dell’impianto. Fondamentale è verificare il controllo minuzioso di tutte le componenti dell’impianto che gestiscono la combustione (bruciatore, valvola gas) e la circolazione dell’acqua (circolatore). Senza dimenticare l’importanza dell’espulsione fumi che viene gestita dalla ventola fumi.La manutenzione ci permette di verificare visivamente lo stato delle componenti indicate e di sottoporle ad una pulizia e taratura che ne regolarizzano il funzionamento. Sedimenti e polveri, infatti, intasano bruciatore e ventola fumi e divenendo potenziale causa di problemi nel corso del tempo

Richiedete la certificazione della caldaia, rivolgendovi ai nostri servizi. Il nostro personale è a vostra disposizione non esitate a chiamarci gratuitamente o a scriverci attraverso la pagina dei contatti.

Potrebbe interessarti anche:

Menu