Controllo fumi caldaia a Roma

Controllo obbligatorio caldaia e Certificazione con Bollino Blu

Richiedi la certificazione
rilascio bollino blu caldaia

Rilascio Bollino Blu

Siamo Centro abilitato presso il Comune di Roma alla verifica gas di scarico e certificazione delle caldaie con Aggiornamento Libretto

  • Analisi Gas Combusti Caldaia (DPR 74/2013)
  • Certificazione caldaia con Bollino Blu
  • Aggiornamento Libretto di Impianto
  • Assolviamo a ogni Obbligo Normativo
supporto normativo caldaia

Supporto per evitare sanzioni!

Massimo supporto per ottenere il Bollino Blu a Roma. Controllo mirato dei fumi caldaia come da obblighi di legge

  • Cadenza controlli 2 o 4 anni
  • Manutenzione caldaia
  •  Controllo Fumi
  • Aggiornamento Libretto
nesun costo chiamata caldaia

Preventivo Telefonico

Chiamaci per conoscere il costo del Bollino blu con manutenzione ordinaria. Un nostro operatore potrà descriverti costi e modalità

  • Preventivo Telefonico
  • Manutenzione + Bollino blu
  • Aggiornamento Libretto
  • Rapporto di intervento

Chiamaci per fissare un intervento e ottenere il Bollino Blu a Roma

Avrai sempre assistenza per ogni esigenza con:

Anomalie e guasti

La caldaia può presentare problemi di varia natura che inficiano il suo funzionamento e una produzione di gas di scarico in quantità oltre i parametri di legge. Per ottenere la certificazione, quindi, bisogna prima far riparare la caldaia eliminando le anomalie di funzionamento. Il nostro Centro assistenza può supportarti per fornire diagnosi e riparazioni a domicilio su ogni codice di errore, blocco e guasto.

Rilascio Bollino Blu

Il nostro è un Centro Assistenza che detiene l’abilitazione da parte del Comune di Roma per certificare le caldaie con il Bollino Blu. I nostri tecnici possono eseguire il controllo fumi, infatti deteniema la strumentazione certificata come previsto dalla Norma, e completare la certificazione mediante il rilascio del bollino blu che verrà allegato al Libretto caldaia. Vi descriviamo tutto quello che facciamo

Gli obblighi di Legge

La norma vigente regola il settore delle caldaie a gas domestiche prevedendo precisi obblighi di manutenzione, verifiche periodiche e installazione. Vi diamo indicazioni per capire bene cosa occorre fare per avere una caldaia a norma in fatto di certificazione, controllo dei fumi e canna fumaria, posa in opera di nuove caldaie. Tutto con riferimento alla legge nazionale che attua la norma comunitaria

Bollino Blu Caldaia : poche regole da conoscere bene

Il Rilascio del Bollino Blu Caldaie a Roma, assolve allobbligo di certificazione del generatore a Gas. Si tratta di un obbligo regolato dal DPR 74/2013 secondo cui tutte le caldaie con potenza tra 10 e 100 Kw/h devono essere sottoposte a verifica dei gas di scarico e certificate.

Inoltre, vi sono tempistiche diverse secondo cui bisogna far eseguire il controllo fumi della caldaia a seconda di alcune caratteristiche che andiamo sotto a descrivere

Ogni quanto richiedere il Bollino caldaia a Roma

Importane è sapere, innanzitutto, che a prescindere da ogni aspetto tecnico il controllo fumi e il conseguente rilascio del Bollino Blu sono obbligatori per tutte le caldaie a Gas (sia Metano che Gpl) e anche per le caldaie che bruciano combustibile liquido (Gasolio) o solido (pellet).

I tempi per eseguire tutte le verifiche previste sono:

  • Manutenzione generale Obbligatoria Ogni 2 Anni
  • Analisi fumi e Rilascio Bollino Blu Ogni 4 Anni (Caldaie potenza tra 10 a 100 Kw)
  • Analisi fumi e Rilascio Bollino Blu ogni 2 Anni (Caldaie potenza oltre 100 Kw)
  • Manutenzione generale e rilascio Bollino blu ogni anno per caldaie a combustibile liquido o solido

Come si ottiene il Bollino Blu Caldaie

La certificazione è rilasciata dopo controlli finalizzati ad attestare il corretto funzionamento dell’impianto in termini di potenza calorifera, ma soprattutto in termini di emissione di sostanze inquinanti (CO2) che deve rimanere entro centri parametri tecnici stabiliti dalla legge. Il Bollino blu è la “certificazione” che mette in regola la Caldaia: attraverso l’impiego di un analizzatore “autorizzato” che solo i centri Abilitati come il nostro possiedono si analizzano i fumi per verificare che non siano, appunto, superati i parametri di legge.

La manutenzione generale della caldaia

Come spiegato, il bollino blu viene rilasciato solo dopo la verifica dei gas combusti prodotti dalla caldaia. Questi gas superano la quantità di CO2 per diverse cause strettamente correlate con i parametri di funzionamento fuori range e con la graduale e crescente sedimentazione di scarti della combustione che interessa la camera di combustione e le componenti che gestiscono l’espulsione dei fumi.

Quando la caldaia non viene sottoposta per lungo tempo a manutenzione ordinaria la stessa perde di efficienza e di qualità della gestione del suo ciclo di funzionamento: la valvola gas rischia di intasarsi, la combustione inizia ad essere sporcata, i gas combusti peggiorano di qualità, il consumo stesso di gas aumenta e la temperatura dell’acqua gestita peggiora.

L’insieme di queste condizioni influisce direttamente sul analisi dei fumi: i parametri saranno fuori norma e il tecnico, sulla base di quanto evidenziato dallo strumento analizzatore, non potrà rilasciare il bollino se non dopo una manutenzione della caldaia che la sottoponga a nuove regolazioni e pulizia.

Il Libretto della Caldaia

Nel giugno 2013 la Norma ha introdotto il nuovo Libretto Unico di Impianto Termico:  si tratta di una nuova tipologia di Libretto che sostituisce la precedente e che, di fatto, obbliga tutti i possessori di caldaie a sostituirlo con il Nuovo. C’è la possibilità di richiedere e avere il nuovo Libretto sia al momento della prossima Manutenzione o Certificazione, sia contattando un Centro Autorizzato come il nostro per un Rilascio più celere. Il libretto deve essere presentato al tecnico dopo ogni manutenzione e controllo anche per registrare l’esito e l’avvenuto rilascio del Bollino Blu Caldaia.

Controlli e Sanzioni

Il Comune di Roma si affida ad Organi preposti alle verifiche: si tratta di un soggetto che opera sul territorio cittadino verificando il possesso della certificazione della Caldaia, del Libretto Caldaia, della regolarità dello scarico fumi, quindi della presenza del Bollino Blu Caldaie.

I controlli avvengono, generalmente, con la comunicazione lasciata presso lo stabile (data e ora specificati) o con una telefonata di avviso per determinare il giorno e l’ora della visita. Alla data, un incaricato verifica tutte le caratteristiche su specificate rilasciando un verbale: solo in caso di irregolarità viene trascritto l’obbligo a risolvere l’anomalia entro una determinata data. Il verbale è accompagnato da una multa di euro 90.00. Naturalmente l’incaricato fisserà nuovo appuntamento per tornare a verificare che l’obbligo alla messa in regola venga assolto.

Per un appuntamento immediato, chiama!

Rilascio Bollino blu a Roma

Acqua calda : verifiche di efficienza

Verifiche obbligatorie (Dpr 74/2013)

Riparazioni con ricambi originali

Pulizia impianto e linea idrica

Tecnici esperti e abilitati

Diagnosi e riparazione guasti

Aggiornamento Libretto Caldaia

I numeri del nostro ultimo anno di lavoro

1
Interventi a domicilio
1
Bollini Blu rilasciati
1
Nuovi contratti manutenzione
1
Caldaie installate

Contattaci senza impegno

Prenderemo subito in carico la tua richiesta contattandoti il prima possibile






Questa form inoltrerà una mail ad assistenza@itcsrl.biz

Menu